Il nostro candidato sindaco

 

CANDIDATI CONSIGLIERI

LA “SQUADRA” DI GOVERNO

Avvocato civilista, anni 56, coniugato, con tre figli (e cinque nipotini).

 Consulente legale del SUNIA (sindacato inquilini)

 Iscritto dal 1976 al Pci, poi al Pds, quindi ai Democratici di sinistra. Socio fondatore del Partito Democratico.

 Socio fondatore dell’associazione “La Piazza”.

 Dal 1980 membro della commissione edilizia del Comune di Torre Boldone, che ha presieduto dal 1990 al 2004, data delle sue dimissioni.

 Eletto come consigliere comunale nel 1990 nella lista civica “La Piazza”, ha ricoperto il ruolo di assessore all’Ambiente ed all’Edilizia Privata. Dal 1995, quale assessore esterno, ha aggiunto, ai precedenti, l’incarico relativo all’Urbanistica e di Vicesindaco, che ha conservato fino al termine del mandato amministrativo nel 2004.
Eletto consigliere comunale nel 2004 nella Lista civica di maggioranza, ha assunto l’incarico di assessore all’Ambiente ed al Bilancio, che ha svolto fino all’ottobre dello stesso anno, quando ha rassegnato le dimissioni a causa di un grave dissidio col sindaco, perché quest’ultimo non aveva più rispettato un punto qualificante del programma elettorale relativo alla costruzione di 28 alloggi di edilizia residenziale pubblica, totalmente finanziati dalla Regione e dall’Aler, in località Colombera, preferendo lasciare mano libera all’intervento edilizio dei privati.
Ha quindi lasciato, con altri due consiglieri, il gruppo di maggioranza, per costituire un nuovo gruppo consiliare di minoranza.

 Coniuga un’approfondita conoscenza dell’attività amministrativa, sostenuta ed arricchita dalle proprie competenze legali professionali, con una grande sensibilità per i temi ambientali. Dal 1988 è socio del WWF.

 E’ stato l’ideatore ed il promotore di un efficiente servizio di raccolta differenziata dei rifiuti (applicando, col sacco rosso a pagamento, il principio “ciascuno paga in proporzione a quanti rifiuti produce”), che ha portato il nostro Comune, con l’80% e più dei rifiuti recuperati, a consolidare la propria posizione al vertice della graduatoria nazionale annuale di Legambiente.
L’applicazione della tariffa per i rifiuti ha inoltre consentito un notevole risparmio: i cittadini di Torre Boldone pagano da molti anni, per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti, la metà della media provinciale, con un risparmio, per le nostre tasche, di più di 400.000 euro all’anno.

E’ stato promotore di diverse iniziative di carattere ambientale tra le quali:
 la riduzione dei rifiuti, attraverso campagne di sensibilizzazione tra i cittadini per l’utilizzo dei pannolini per neonati, lavabili e riutilizzabili;
 il regolamento per l’utilizzo nelle feste popolari di materiali non usa e getta; 
l’installazione della casetta per la vendita del latte fresco alla spina;
la sostituzione dei tetti in amianto, attraverso l’istituzione di contributi per il loro corretto smaltimento;
il risparmio energetico ed idrico negli edifici, attraverso norme innovative inserite nel regolamento edilizio.

RISULTATI ELETTORALI


ELETTORI: 6.504

VOTANTI: 5.123 - 78,76%


SCHEDE BIANCHE: 83 - 1,62%

SCHEDE NULLE: 65 - 1,26%

SCHEDE NULLE O NON ASSEGNATE:0


CANDIDATO SINDACO

SESSA CLAUDIO

PDL-LEGA NORD

VOTI: 2.146 - 43,13%

SEGGI: 11


CANDIDATO SINDACO

PIAZZALUNGA CLAUDIO

LISTA CIVICA PER TORRE BOLDONE

VOTI: 1.820 - 36,58%

SEGGI: 4


CANDIDATO SINDACO

RONZONI ALBERTO

LISTA CIVICA CITTADINI DI TORRE BOLDONE

VOTI: 569 - 11,43%

SEGGI: 1


CANDIDATO SINDACO

ROVETTA MAURIZIO

LISTA: RIFONDAZIONE COMUNISTA

VOTI: 440 - 8,84%

SEGGI: 0


VOTI VALIDI TOTALI: 4.975

SEGGI TOTALI: 16


CONSIGLIO COMUNALE: STEFANO DE GASPERIS, NICOLA GHERARDI, GIUSEPPE RAMPOLLA, SIMONETTA FARNEDI, ALESSANDRA SANGALLI, VANESSA BONAITI, GIANEGIDIO (GIANNI) ROTA, FEDERICA FRANCESCA, FABIOLA NELLO, GIORGIO BONASSOLI, PIERERNESTO (ERNESTO) MAPELLI, FLAVIO BONACORSI (IL POPOLO DELLA LIBERTA’ -  LEGA NORD PADANIA).

CLAUDIO PIAZZALUNGA, ANNA ELISA COLLEONI, GUIDO SPREAFICO, FABIO VENTURA (LISTA CIVICA PER TORRE BOLDONE).

ALBERTO RONZONI (CITTADINI PER TORRE BOLDONE)